Salta al contenuto principale

Soriano Street Boulder

Un breve reportage dal Soriano Street Boulder.

Street Boulder Soriano
Soriano Street Boulder
Ermanno Busetti

Sabato 15 Giugno a Soriano del Cimino si e' svolto lo Street Boulder organizzato dall'associazione Sassisti Tusciaroli con il contributo di vari enti locali.

Grazie ad una valida opera di promozione gli organizzatori hanno richiamato a Soriano circa trecento partecipanti, al punto che, già' da qualche giorno prima dell'evento, sul sito dell'associazione venivano bloccate le ulteriori iscrizioni al fine di assicurare a tutti  il pacco gara.  
  

 

Street Boulder Soriano
Soriano Street Boulder
Ermanno Busetti

Lo scenario e' il borgo antico di Soriano con i suoi stretti vicoli e la Rocca lungo il suo perimetro esterno dove sono stai tracciati  blocchi di tutte le difficoltà utilizzando in modo spesso molto fantasioso sia gli elementi architettonici che i fregi ornamentali che qui a Soriano sono tutti costituiti da pietra lavica simile ai massi della faggeta o da tufi più teneri o infidi che dir si voglia, dando vita ad una arrampicata spesso esigente sul piano tecnico, almeno rispetto a quella che si può trovare negli Street Boulder aventi luogo nei borghi appenninici,  costruiti su pietra calcarea.

Street Boulder Soriano
Soriano Street Boulder
Ermanno Busetti

Gettando un occhio sui partecipanti mi pare di vedere ben rappresentata la fascia di eta intorno ai trenta anni, provenienti dal boulder indoor ma praticanti anche la scalata "con la corda".

Meno numerosi di quanto mi aspettavo  i "giovani mutanti" e gli over 50, di questi ultimi nessuno fra i finalisti.

Conviviali e rilassate sono le prime fasi della gara dove ognuno si scatena sui blocchi quasi fossimo in  un luna park ma alle 17:30 suona la sirena , vengono proclamati i 10 finalisti, quindi tutti ci affolliamo davanti ad un muro dove vengono approntati i due blocchi della finale.

Qui la dimensione agonistica, con la relativa pressione emotiva, emerge con tutta la sua forza anche grazie al tifo e alla partecipazione del pubblico.

Alla fine abbiamo i nostri vincitori che vengono premiati oltre che con la coppa anche con un prosciutto ed altri prodotti di  produzione locale.

La giornata chiude con una cena al campo sportivo, ma non la manifestazione che il giorno dopo si sposta sui blocchi della Faggeta.   

Commenta

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.