Salta al contenuto principale

Monte Moneta - Settore Berger

Settore nato negli anni '90 ad opera di Bruno Vitale e Roberto Ferrante, recentemente risistemato con la sostituzione delle vecchie soste, richiodatura di alcune vie e attrezzatura di nuovi itinerari, sempre grazie all'instancabile opera di Bruno Vitale & Co.

Ermanno Busetti nel settore Berger, Monte Moneta
Ermanno Busetti su Somewhere (5b), nel settore Berger
Foto Carmela Malomo

Piccolo ma interessante settore posto di esattamente di fronte alla Parete delle Meraviglie.

Quasi tutte le vie si trovano su una paretina grigia sulla sinistra di una fascia di strapiombi biancastri non ancora attrezzati.

Al sole da metà mattinata o primo pomeriggio.
Il settore è stato dedicato a Giorgio Pasquini speleologo fondatore dello  Speleo Club Roma, morto nel 1998. Nel 1958 aveva partecipato all'esplorazione della gouffre di Berger (nei pressi di Grenoble in Francia) che si rivelò all'epoca la più profonda grotta del mondo.

Settore Berger, Monte Moneta
Il settore Berger visto da La parete delle meraviglie.
Foto Luigi Filocamo

I primi quattro facili itinerari sulla sinistra sono stati attrezzati in occasione di un corso di arrampicata della Scuola Paolo Consiglio del CAI di Roma nel 2016.

L'ultima via a destra che parte da un terrazzo sotto l'inizio degli strapiombi bianchi è la via più difficile del settore e non è ancora stata liberata, la sequenza iniziale potrebbe essere tra il 7b e il 7c.

Commenta

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.