Salta al contenuto principale

Qualcosa sulla Falesia della Rocca

Descrizione

Piccola falesia, molto carina. È stata ottimamente attrezzata nel 2015 da Alessandro Quadriglia con fix inox da 12 e soste omologate (anche se c’erano tracce di vie salite in trad tempo prima). Le vie sono su una bella placca di calcare grigio, di altezza superiore ai 20m. La scalata è tecnica, ma richiede anche una certa forza di dita.

Si trova su un torrione roccioso dal quale la vista spazia dalla città di Terni al Terminillo. Il sentiero di accesso parte dalla Chiesa della Madonna dell’Ulivo, risalente almeno al 1275.

È esposta a Sud, e quindi ideale nelle fredde giornate di inverno. Spesso, quando la valle sottostante è immersa nel freddo e nella nebbia, nella Falesia della Rocca si scala al sole.

Le vie sono di media difficoltà. Accanto alla parete dei monotiri, se ne erge un’altra con delle interessanti vie lunghe (presenti già da anni), che a breve saranno inserite in questa guida.



Accesso Stradale

Da Roma. prendere l’autostrada per Firenze e uscire a Orte. Di lì prendere la E45 in direzione Terni. Proseguire seguendo le indicazioni per Terni, che portano dritto sulla SS675 e uscire a Terni Nord.

Da Spoleto, analogamente, prendere la Flaminia in direzione Terni.  Proseguire seguendo le indicazioni per Terni, che portano dritto sulla SS675 e uscire a Terni Nord.

L’uscita Terni Nord porta su Viale Eroi dell’Aria. Proseguire su Viale Eroi dell’Aria in direzione opposta al centro di Terni (cioè uscendo dalla città). Alla rotonda proseguire su via del Rivo. Dopo circa 700 mt svoltare a destra su Strada di Pietrara, e seguire questa bella strada che si snoda tra gli uliveti e a un certo punto diventa sterrata, fino alla fine, dove, davanti a una villetta, c’è uno slargo per parchggiare, e, ben visibili, le indicazioni per il Santuario della Madonna dell’Ulivo.