Salta al contenuto principale

Sperlonga - La Fascia Superiore

Scrivere le guide di falesie storiche, nelle quali hanno aperto vie a più riprese tanti diversi scalatori non è facile, anche quando si conosce il posto a menadito. Luigi Filocamo ci racconta qualcosa delle sue indagini sulle vie della Fascia Superiore di Sperlonga.

La Fascia Superiore
La Fascia Superiore
Luigi Filocamo

La grande falesia che chiamiamo comunemente Sperlonga in realtà ha ben poco a che fare con la nota e affascinante località balneare. Il rilievo roccioso, ormai quasi interamente percorso da itinerari di arrampicata, è indicato sulle carte come Monte Vannellamare ed il territorio è interamente nel comune di Itri, che ha il suo confine lungo il Fosso Pecorane che divide il Monte Vannellamare dal Monte Moneta, falesia gemella che è nel territorio del Comune di Gaeta.

Su queste rocce, a partire dai primi anni '80, è stata scritta a più mani la storia dell'arrampicata del Lazio, una bella storia, fatta di amicizie e rivalità, vissuta con un'immensa passione dai protagonisti che in questi 40 anni si sono spellati le dita delle mani e stressati i piedi su queste gocce di calcare seguendo il ritmo dei tempi.

In tutto questo tempo naturalmente si sono evoluti anche i metodi, i materiali ed i criteri di attrezzatura delle vie, ed il grande patrimonio di vie "storiche" è stato quasi totalmente aggiornato, sempre cercando di non stravolgere le caratteristiche delle vie, compatibilmente con il mantenimento di un certo standard di sicurezza.

Sperlonga
Sperlonga "classica"

Tra i settori più interessanti di Sperlonga dal punto di vista storico ci sono la grande Parete del Chiromante e, soprattutto per gli amanti dell'alta difficoltà su placca, la Fascia Superiore.

In particolare tra le vie della parte più in alto a sinistra della Fascia Superiore, nate dalla fantasia visionaria di Stefano Finocchi, c'è una via particolarmente interessante, chiodata da Stefano bel 1985. La via è Il ricordo del tempo, il nome viene da una canzone dei Cure (Just One Kiss, inserita nell’album del 1983 Japanese Whispers). Stefano tentò di liberarla per qualche mese senza riuscirci, ci riusci invece Alessandro Lamberti (Jolly) che da li a qualche anno diventerà il primo italiano a salire una via di 9a, ma nel 1985/86 nel Lazio nessuno ancora aveva aperto e quindi salito una via di 8a, i primi 8a europei risalgono infatti al 1983 ad opera di mostri sacri come Edlinger, Antoine Le Menestrel, Tribout e Manolo, ed era difficile pensare di aver raggiunto quei livelli, così sulla guida Lazio Verticale di Andrea Di Bari e Fabrizio Antonioli la via viene valutata 7c+, anche se in realtà, pur in assenza di ripetizioni dopo l'exploit di Jolly, già nel 1995 sulla guida Arrampicare nel sole di Federico D'Isep, Umberto Gentili, Andrea Giurato e Bruno Vitale, la via viene valutata 8a.

Ma bisogna aspettare più di 30 anni per la prima ripetizione della via, ad opera di Andrea D'Addazio, giovane e fortissimo arrampicatore abruzzese, cacciatore di itinerari storici, che non esita ad alzare il grado ad 8b! D'altra parte non è una novità scoprire che i gradi delle vie storiche di Sperlonga sono sistematicamente compressi...

 

Confronto guide
Tracciati su Lazio Verticale (Ed. Sezione di Roma del CAI, 1986)
e Arrampicare nel sole (Ed. Black Comic Press, 1985)

 

In quest'ultimo anno dedicandomi al censimento, controllo e riordino delle 67 vie attualmente presenti sulla Fascia Superiore, mi sono accorto che proprio nella zona de Il ricordo del tempo è stata fatta un po di confusione nel passato. Tra la via La passione e il pilastrino di Giochi d'azzardo ci sono almeno due vie che sembrano riattrezzate negli anni '90, ma che non sono riuscito ad identificare con sicurezza. Su Lazio Verticale sono disegnate due vie nella foto ma ne viene descritta solo una (la 104, Big banana, 7b ma la descrizione non corrisponde al tracciato), mentre su Arrampicare nel sole ne viene riportata un'altra (Gravity, 7c+ ma anche qui il tracciato non sembra corrispondere alla relazione). Nelle più recenti guide di Bruno Vitale (Blue Rock e Blue Rock 2) viene riportata la stessa cosa. Lo stato di attrezzatura attuale ne sconsiglia comunque la ripetizione.

Immagine rimossa.
Situazione attuale

 

Commenta

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.