Salta al contenuto principale

Qualcosa su Montebello di Bertona

Descrizione

La storia della falesia inizia intorno alla metà degli anni 80 quando la guida alpina Gino Perini chioda dal basso la classicissima “alberello”. Negli anni a venire sono nate una quindicina di tiri sempre ad opera di Perini ed altri suoi amici. Più recentemente grazie al lavoro di Fabrizio di Giansante e Roberto Delle Monache che la falesia ha aggiunto nuove vie e ha visto nascere il settore Ombra e sole di indiscussa bellezza.

Presenta itinerari dove è richiesta soprattutto forza dita e continuità ma non mancano vie di strapiombo che necessitano di una buona dose di forza. Inoltre è stata sottoposta ad una recente richiodatura.

La vicinanza sulla strada,il piacevolissimo clima e la bellezza delle vie la rendono sicuramente un luogo molto interessante dove passare una giornata in piena tranquillità.



Accesso Stradale

Dal paese di Montebello di Bertona continuare in direzione Villa Celiera e dopo circa 100 m svoltare al primo bivio a destra (curva a gomito). Proseguire in salita tra tornanti per circa 3km fino a notare sulla destra le prime vie del settore Verdin subito dopo l’ultima curva.